Società insignita della Stella d'argento C.O.N.I. al merito sportivo


Advertisement




Il Punto... Regionali cadetti

Buona partecipazione e ottimi risultati per gli atleti cremonesi che hanno gareggiato nelle due giornate dedicate ai campionati regionali cadetti e cadette disputati a Chiari, in territorio bresciano. Per la Cremona sportiva atletica Arvedi... leggi tutto


Indoor Padova: Dester nuovo Campione Regionale nelle Prove Multiple Allievi
domenica 15 gennaio 2017

ImageTermina nel migliore dei modi il lunghissimo week end dedicato ai Campionati Regionali Lombardi per le Prove Multiple: domenica dopo la lunghissima seconda giornata di gare (12 ore di gare!!!) nel Palaindoor di Padova è stato bellissimo vedere sul gradino più alto del podio il nostro Atleta Dario Dester che si è aggiudicato il titolo lombardo nel Pentathlon Indoor Allievi stabilendo anche il nuovo record cremonese con punti 3.129. La giornata era cominciata benissimo con il nuovo primato personale di 8"91 (punti 766) nei metri 60 ostacoli, poi ha ottenuto la misura di metri 6,00 (punti 734) nel salto in lungo e di metri 11,58 nel getto del peso. Dopo queste tre buonissime prestazioni che lo ponevano già al primo posto della classifica lombarda, Daria si è confermato molte bene nel salto in alto con la misura di metri 1,80 (punti 627) per chiudere poi con il primato personale nei metri 1.000 piani a 3'10"20 (punti 568). Chiusura in crescendo per il nuovo record cremonese di punti 3.129 ed il suo primo titolo regionale.

 
Indoor Modena: record cremonese indoor per Cosulich nell'asta allieve
domenica 15 gennaio 2017

ImageLa riunione nazionale indoor di domenica pomeriggio a Modena ci porta un nuovo Record Cremonese: il merito è di Benedetta Cosulich che nel salto con l'asta Allieve sale a metri 2,80 migliorando di 10 centimetri il precedente primato. Per lei un percorso netto di salti a metri 2,30 - 2,60 e 2,80 per poi chiudere la gara con i tre tentativi a metri 2,95. Bene nel salto in lungo maschile anche lo junior Alex Donelli che ripete in Emilia la stessa misura ottenuta una settimana fa nel Palaindoor di Padova: metri 6,56 e quinto posto finale. Questa la serie di salti:6,56 - 6,40 - 6,54 - 6,51 - x - x. Nella stessa gara lo junior Samuele Portanti ha saltato metri 5,02.

 
Indoor Padova: pioggia di primati e minimi per Brighenti, Okereke e De Gennaro
domenica 15 gennaio 2017

ImageSabato il Palindoor di Padova ha ospitato - a contorno delle Prove Multiple - alcune gare dalle quali si sono avuti ottimi riscontri per i nostri portacolori. Nicolas Brighenti - all'esordio nella Categoria Juniores - imprime subito un indirizzo positivo alla stagione lanciando nel getto del peso ben oltre il minimo previsto per la partecipazione ai Campionati Italiani Indoor di Categoria di Ancona di inizio febbraio: per lui metri 13,44 con questa serie di lanci: 12,99 - 13,44 - 12,65 - x - x - 13.14. Bene Chiara Okereke cheImage - anch'essa all'esordio nella Categoria Juniores - nel getto del peso ha stabilito il nuovo record cremonese indoor con la misura di metri 10,02 (la serie: 9,43 - 10.02 - 9,84). Altro record cremonese indoor - sempre nella Categoria Juniores - è quello ottenuto nel metri 200 piani juniores (con cronometraggio elettrico) da Emma De Gennaro con il tempo di 27"03. ImageA completamento dell'ottima giornata di gare, sono arrivati i primati personali dell'Allieva Princilla Nyarko nei metri 200 piani femminili corsi in 28"83 e degli Allievi Luca Malanca e Felipe Chiodelli che nei metri 200 piani maschili hanno ottenuto rispettivamente il tempo di 24"36 e 26"49.

 
Indoor Padova: grande prova di Sveva Gerevini nei regionali di Prove Multiple
domenica 15 gennaio 2017

ImageInizio avvincente per l’annata dei Campionati Regionali. Aprono le prove multiple indoor a Padova con un sabato consacrato ai pentathlon Assoluto, Promesse e Juniores femminili. Il titolo Assoluto è deciso da un duello vibrante tra la campionessa italiana Assoluta di eptathlon outdoor e la regina uscente della prova multipla al coperto, rispettivamente Federica Palumbo (US Sangiorgese) e Sveva Gerevini (Cremona Arvedi). Nei 60 ostacoli prevale Palumbo, che fa segnare 8.92 contro il PB a 9.33 dell’eptatleta cremonese: +85 per Federica. Palumbo guadagna altri 104 punti nell’alto (1.62 a 1.53/PB) e si porta a +189: nel peso Gerevini, più a proprio agio nei lanci, ne prende 34 siglando 10.57 contro il 10.06 dell’allieva di Carlo Giulioni. Il margine di 155 lunghezze cala drasticamente nel lungo: Gerevini prende in un colpo solo 114 punti siglando 5.52 (PB) mentre l’avversaria si ferma a 5.12. Gli 800 decisivi arridono però a Federica Palumbo , che sigla 2:23.33 (PB) contro il 2:30.11 (PB) di Sveva Gerevini: vince l’atleta della Sangiorgese con 3590 punti (personale migliorato: +35) contro i 3461 della portacolori della Cremona Sportiva Atletica Arvedi che comunque cresce di 120 lunghezze.   Palumbo è classe 1995, Gerevini compirà 21 anni il prossimo 31 maggio: le due ragazze monopolizzano anche i primi due gradini del Campionato Regionale Promesse.

Grande prova di Sveva Gerevini nei Campionati Regionali di Prove Multiple: nel Pentathlon Femminile conquista due medaglie d'argento (per la Categoria Assoluta e per la Categoria Promesse) e stabilisce con 3.461 il nuovo record cremonese della specialità ed inoltre ottiene ben 4 primati personali su 5 gare. E' stata una competizione durissima con 9 ore di gare e ben 45 partecipanti e quindi la soddisfazione è maggiore. Si inizia la mattino con i metri 60 ostacoli dove ottiene il primato personale con 9"33 pari a 842 punti, a seguire il salto in alto dove sale a metri 1,53 (primato personale - punti 655). La terza gara di giornata è il getto del peso dove ottiene la misura di metri 10,57 (punti 567 - la serie: 10,57-10,39-10,02). Poi la pedana del salto in lungo per staccare l'ottima misura di metri 5,52 (primato personale - punti 706 - la serie: 5,52 - 5.05 - 5,35). Quando è ormai sera si scende in pista nuovamente per correre i metri 800 che sanciscono il nuovo primato personale con 2'30"11 (punti 691) e soprattutto l'impresa del nuovo record cremonese di pentathlon indoor con 3.461 punti con un miglioramento di 120 punti.

 
Indoor Aosta: minimi per Gerevini e Dester nelle prove multiple
domenica 08 gennaio 2017

ImageL'impianto indoor di Aosta ha ospitato domenica i Campionati Regionali di Piemonte e Valle d'Aosta di Prove Multiple aperti anche agli atleti di altre Regioni. Oresenti alle gare anche i nostri Atleti Sveva Gerevini e Dario Dester che si sono aggiudicati rispettivamente il Pentathlon Assoluto Femminile ed il Pentathlon Allievi ottenendo ampiamente il minimo di partecipazione per i Campionati Italiani Indoor di Prove Multiple in programma a fine gennaio a Padova. Grande prova dell'Allievo Dario Dester che con punti 3.098 stabilisce il nuovo Record Cremonese della disciplina grazie al primato personale di 9"05 (punti 735) nei metri 60 ostacoli, al primato personale di metri 1,86 (punti 679) nel salto in alto, ai metri 6,03 (punti 593) nel salto in lungo, ai metri 11,72 (punti 589) nel getto del peso ed al primato personale di 3'17"61 (punti 502) nei metri 1.000. Inoltre la misura di metri 1,86 nel salto in alto rappresenta anche il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Indoor Allievi di metà febbraio ad Ancona. ImageSveva Gerevini si è aggiudicata la gara Femminile Assoluta con punti 3.152 grazie al 9"56 (punti 796) nei metri 60 ostacoli, i metri 1,41 nel salto in alto, i metri 10,66 (punti 573) nel getto del peso, i metri 5,18 (punti 609) nel salto in lungo ed il 2'33"35 (punti 651) nei metri 800 piani. Inoltre con la misura di metri 10,66 nel getto del peso ha ottenuto il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Indoor Promesse in programma ad inizio febbraio ad Ancona.

 

 
Indoor Bergamo: Bentivoglio sale ancora a metri 4,60 nell'asta
domenica 08 gennaio 2017

ImageL'allievo Giantommaso Bentivoglio nella prima riunione indoor di domenica a Bergamo nel salto con l'asta è salito nuovamente a mwetri 4,60. Per la verità ha ricominciato - ottimamente - da dove aveva finito nella scorsa stagione: a quella misura di metri 4,60 che nel 2016 ha già superato per ben 6 volte. Questa prestazione - ottenuta al coperto - rappresenta l'11^ miglior prestazione italiana all time indoor.

 
Indoor Padova: minimi e primati sociali per De Gennaro e Malanca
domenica 08 gennaio 2017

ImageInizio di stagione con il botto per i nostri Atleti. Nella prima riunione indoor di domenica a Padova sono stati ottenuti due minimi di partecipazione ai Campionati italiani Indoor, due primati di Società e ben 7 primati personali. Decisamente non poteva andare meglio di così anche in considerazione del fatto che si tratta della proma gara della stagione e che non è facile allenarsi in inverno all'aperto viste le condizioni atmosferiche. L'inizio è tutto degli ostacolisti: la prima a scendere in pista è l'allieva Princilla Nyarko che nei metri 60 ostacoli - in batteria - ottiene il primato personale con 10"40 e conquista la finale. In finale (dal 9° al 16° posto) poi si migliora nuovamente correndo in 10"27 e giungendo terza nonostante qualche problema nel superamento della terza barriera. Subito dopo è la volta dell'Allievo Luca Malanca che nei metri 60 ostacoli stampa un 8"64 che - oltre ad essere il primato di Società - è anche il minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Indoor Allievi in programma a febbraio ad Ancona e gli consente la qualificazione per la finale dove giunge quinto con 8"72. Ancora ostacoli con la Junior Emma De Gennaro che nei metri 60 ostacoli Assoluti Femminili ferma il cronometro a 9"48, nuovo primato di Società e minimo di partecipazione ai Campionati Italiani Juniores Indoor in programma ad inizio febbraio ad Ancona. Qualifica per la finalissima dove poi ha dovuto fermarsi per un problema tecnico alla terza barriera. E' stata poi la volta delle velociste: è tornata in pista Emma De Gennaro che ha corso i metri 60 piani in batteria con 8"26 e qualificandosi per la finale poi non corsa vista la vicinanza di quella degli ostacoli; ha bissato anche Princilla Nyarko che ha stabilito il primato personale correndo in 8"78, mentre all'esordio nella Categoria Allieve Emma Sforza ha corso in 8"71 a soli 3 centesimi dal personale ed Alessia Bonisoli ha stabilito il primato personale con 9"22. ImageNei metri 60 piani maschili, due primati personale per Luca Malanca con 7"69 e per Felipe Chiodelli con 7"89. Sulla pedana del salto in lungo ha gareggiato Alex Donelli: è giunto quarto con il primato personale indoor di metri 6,56; per lui una buona gara confermata dalla serie di salti: 6,56 - 6,42 - x - 6,51 - 6,42 - 6,43.

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 7 di 2597