0372 453362 Via Rosario 25 - 26100 Cremona (Cr)

info@cremonasportiva.it

Avvicinati all'Atletica Leggera, iscriviti alla Cremona Sportiva Atletica Arvedi

Prova l'emozione della corsa, del salto, del lancio e della marcia!

Cremona Sportiva

Italiani Prove Multiple: Immenso Dester argento e record 7037 punti!

 Lunedì 21 Maggio 2018

(da fonte FIDAL) Ai Campionati Italiani di Prove Multiple Juniores e Promesse di Torino tra gli under 20 bella gara del decathlon conclusa sotto i riflettori con i primi due classificati sopra i 7000 punti. 7052 punti per il vincitore Andrea Cerrato (Atl. Fossano ’75) che diventa il quarto junior di sempre. Ottima anche la prova di Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), in testa sino ai 1500 metri, secondo con 7037 punti, e da oggi quinto nella graduatoria nazionale alltime. Terza piazza per Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) con 6819 punti.

JUNIORES - Avvincente sfida nel decathlon juniores decisa all’ultimo secondo dei 1500 metri e che, al traguardo, vede due atleti, Andrea Cerrato e Dario Dester, chiudere le 10 prove sopra i 7000 punti. Andrea Cerrato, leader della prima giornata, vede ridurre il proprio vantaggio dopo i 110hs. Al termine della settima prova, il lancio del disco, il cuneese è secondo alle spalle di Miglietta, terzo Dester. L’asta non è specialità favorevole a Cerrato che scivola in graduatoria; dopo il giavellotto la classifica vede Dester al comando con 79 punti di vantaggio su Miglietta e 108 punti su Cerrato. Sui 1500 metri Cerrato può contare sul miglior tempo tra i tre. Il cuneese spinge fino all’ultimo metro e, con 4:28.55, si migliora di circa 14 secondi conquistando il primo titolo della sua carriera con 7052 punti. Dester secondo con 7037 punti, terzo Miglietta che chiude i 1500 metri ancora più lontano.

Grande, grandissimo Dario: alla sua prima esperienza in un Campionato Itraliano Juniores (lui che è al primo anno di categoria) conquista una preziosissima medaglia
d'argento abbattendo il muro dei 7000 punti che lo consacra come quinto italiano all time. Dopo l'ottima prima giornata, la seconda è iniziata molto bene con il primato personale nei metri 110 ostacoli con il tempo di 15"31 (vento +0,3, punti 812), inizia a piovere durante la gara del disco dove comunque riesce ad ottenere la seconda misura con metri 37,31 (punti 610), molto bene nel sdalto con l'asto con il primato personale eguagliato a metri 4.10 (punti 645), primato personale nella quarta gara di giornata- il lancio del giavellotto - con metri 48,13 (punti 546) e poi altro primato personale nei metri 1.500 con 4'47"89 (punti 631) gara conclusa
ormai alle ore 21.00 con i riflettori accesi e dopo ben 11 ore di gara veramente massacranti. Il rammarico per non essersi aggiudicato il titolo per soli 15 punti (su oltre 7000) viene subito spazzato via dall'ottima prestazione fornita da Dario che è un 2000 cioè un atleta della categoria Juniores al primo anno di categoria, unico nei primi sei classificati e consapevole che il futuro è nelle sue mani.
Bravissimo!!!!