0372 453362 Via Rosario 25 - 26100 Cremona (Cr)

info@cremonasportiva.it

Avvicinati all'Atletica Leggera, iscriviti alla Cremona Sportiva Atletica Arvedi

Prova l'emozione della corsa, del salto, del lancio e della marcia!

Cremona Sportiva

Meeting Memorial: Gerevini e Brighenti in evidenza

 Martedì 08 Ottobre 2019

Una partecipazione numerosa per la 19^ edizione del Meeting dei Memorial (9° Trofeo Carutti) che si è svolto domenica scorsa al Campo Scuola di atletica leggera di Cremona. Buona la risposta degli atleti e delle società e risultati tecnici di buon livello nonostante le pessime condizioni dell’impianto cremonese che quasi sicuramente costringerà gli Organizzatori a rinunciare a questo importante appuntamento agonistico di fine stagione per i prossimi anni.
La Cremona Sportiva Atletica Arvedi ha organizzato tecnicamente questa edizione 2019 con la collaborazione del Panathlon Club Cremona.
Questa importante Manifestazione ha assegnato gli 11 Memorial a ricordo di persone – atleti, tecnici, dirigenti – che hanno fatto la storia gloriosa dell’atletica leggera cremonese.
Sono state moltissime le prestazioni tecniche di rilievo che hanno visto in primo piano alcuni dei nostri migliori atleti: su tutti Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atletica Arvedi), la Campionessa Italiana Assoluta del Pentathlon si è aggiudicata i metri 100 piani del Memorial Guarneri con il nuovo primato cremonese assoluto di 12”27 e Nicolas Brighenti, il bronzo ai Campionati Italiani del Martello Promesse che si aggiudica il Memorial Mazzocchi con l’ottima misura di metri 60,17.
Come si diceva ottime sono state le prestazioni tecniche che si sono registrate nell’intenso pomeriggio di gare:

In campo maschile, il Memorial Cibolini è stato vinto nel getto del peso da Lorenzo Del Gatto (Carabinieri BO) con l’ottima misura di metri 17,61 (punti 986) seguito da Marco Govoni (Pro Sesto Atl.), vincitore dell’edizione 2018, con la misura di metri 15,55 e da Paolo Vailati (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) con metri 15,20. Al sesto posto troviamo la Promessa Nicolas Brighenti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che con metri 13,91 ha ottenuto il primato personale. Nel getto del peso Juniores Maschile vittoria per Gabriele Castagna (Atl. Rovellasca) con metri 15,23, davanti a Giacomo Licini (Atl. Bergamo 1959) con metri 13,19 ed Filippo Migliano (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) con mt. 12,15. Nel getto del peso Allievi primo posto per Andrea Baracco (Atl. Mercurio Novara) con la misura di metri 14,25, secondo Luigi Martini (Atl. Alessandro) con la misura di metri 13,29 e terzo Giacomo Castagna (Lib. Mantova) con metri 11,26.

Nel lancio del martello maschile, valido per l’assegnazione del Memorial Mazzocchi – primo posto per Nicolas Brighenti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 60.17 (punti 906) a soli 9 centimetri dal record cremonese detenuto dallo stesso atleta, secondo Andrea Pasetti (Atl. Bergamo 1959) con metri 55,20 e terzo Lorenzo Puliserti (La Fratellanza Mo) con metri 54,65. Nel lancio del martello Juniores Maschile vittoria per Matteo Colosio (Cus Parma) con la misura di metri 54,88 davanti ad Andrea Fava (Cus Pro Patria Milano) con metri 49,55 e Filippo Migliano (N. Atl. Fanfulla Lodigiana) con metri 43,21. Nel lancio del martello Allievi, vittoria di Michele Babini (Atl. Endas Cesena) con metri 60,67 davanti ad Andrea Baracco (Team Mercurio Novara) con metri 53,71 ed a Gabriele Piccinelli (Cus Parma) con metri 43,57.

Il salto in Lungo maschile – valido per l’assegnazione del Memorial Solzi – ha visto la vittoria - di Dominique Rovetta (Cus Pro Patria Milano) con metri 6,88 (punti 849), secondo Alex Donelli (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 6,74 e terzo Matteo Anselmini (Atl. Virtus Castenedolo) con metri 6,58; molto bene l’allievo Leonardo Pini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 6,53, l’allievo Paolo Brighenti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 6,15, l’allievo Matteo Galimberti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 5,61, lo junior Chinedu Okereke (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con mt. 5,48 e l’allievo Matteo Moroni (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 5,25.

I metri 200 piani maschili – validi per l’assegnazione del Memorial Caporali – hanno visto prevalere Giacomo Martellozzo (Cus Padova) con il tempo di 22”42 (punti 804), secondo Bakary Dandio (Cus Pro Patria Milano) con 22”50 e terzo David Palladini (Cus Parma) con 22”52; per i colori provinciali lo junior Gabriele Fusar Bassini (N. Virtus Crema) ha corso in 24”42, l’allievo Randy Ohene Addo (Atl. Interflumina E’ Più Pomì) in 25”18, l’allievo Marco Guida (N. Virtus Crema) in 25”30, lo junior Lucas Papi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) in 25”69.

I metri 3.000 piani maschili – validi per l’assegnazione del Memorial Italia – hanno visto prevalere Giovanni Tuzzi (Atl. Piacenza) che con 8”43”03 (punti 784) ha preceduto Andrea Assanelli (DK Runners Milano) con 8’47”48 ed Emilio Elena (Cus Genova) con 8”49”68. Bene lo junior Luigi Bazzana (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con il primato personale a 9’08”89 e l’allievo Geremia Taino (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che sfiora il primato stagionale correndo in 9’26”26.

I metri 800 piani maschili – validi per l’assegnazione del Memorial Dorascenzi – hanno visto al primo posto l’allievo Filippo Visioli (Atl. Interflumina E’ Più Pomì) che con 1’55”62 (punti 782) ha preceduto Riccardo Gennari Litta (Pro Sesto Atl.) con 1’56”30 ed Andrea Di Molfetta (Atl. Arcobaleno Savona) con 1’57”26. Ottima prestazione per lo junior Dario Dester (Cremona Sportiva Atl. Arvedi), Campione Italiano Juniores del Decathlon che corre per la prima volta la distanza in 2’00”83, l’allievo Tommaso Carlino (K3 SSD ARL) ha corso in 2’08”91 e bravo l’allievo Paolo Brighenti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che ha corso in 2’12”04, nuovo record presonale.

I metri 100 piani maschili – validi per l’assegnazione del Memorial Mondini – sono stati vinti da Jacopo Casartelli (Atl. Lecco – Colombo Costr) con il tempo di 11”26 (punti 756) davanti a Lorenzo Copeta (Atl. Virtus Castenedolo) con 11”34 ed a Edoardo Calderaro (Atl. Biotekna Marcon) con il tempo di 11”47. In questa gara lo junior Gabriele Fusar Bassini (N. Virtus Crema) ha corso in 12”12, lo junior Paolo Ceresa (N. Virtus Crema) in 12”28, l’allievo Filippo Soldati (N. Virtus Crema) in 12”28, lo junior Sergio Falcone (N. Virtus Crema) in 12”34, lo junior Lucas Papi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) in 13”06

In campo femminile, il salto in lungo femminile – valido per l’assegnazione del Memorial Corna – ha visto prevalere Carol Zangobbo (Assind. Sport Padova) con metri 5,90 (punti 905), nuovo record della manifestazione, seconda Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 5,57 e terza Matilde Bacco (Splendor Cossato) con metri 5,32. L’allieva Federica Mencaraglia (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) ha saltato metri 4,82.

I metri 100 piani femminili – validi per l’assegnazione del Memorial Guarneri - sono stati vinti da Sveva Gerevini (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che con il tempo di 12”27 (vento -1,3 - punti 873) ha stabilito il nuovo record cremonese assoluto, davanti a Carol Zangobbo (Assind. Sport Padova) che ha corso in 12”44 ed a Veronica Zanon (Assind. Sport Padova) con 12”73. La Promessa Giulia Falcone (N. Virtus Crema) ha corso in 13”83, l’allieva Alice Mattarozzi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) in 14”18 e l’allieva Ginevra Ghisalberti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi.) in 14”29, la junior Alessia Scotti (Pol. Spinese Atl) in 15”06 e Daniela Della Frera (N. Virtus Crema) in 15”91.

Nel getto del peso – valido per l’assegnazione del Memorial Carutti – primo posto per Silvia Crippa (Atl. Lecco Colombo Costruz.) con metri 13,13 pari a punti 839, seconda Gaia N’Diaye (Cus Pro Patria Milano) con metri 11,42 e terza Virginia Fiameni (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 10,22. Nel getto del peso allieve primo posto per Greta Bergamini (Atl. Bergamo 1959) con metri 11,22, seconda Simona Marrale (Atl. Brescia 1950) con metri 10,96 e terza Clelia Corti (Atl. Lecco Colombo Costruz.) con metri 10,63.

Nei metri 100 ostacoli femminili – validi per l’assegnazione del Memorial Nicolai – primo posto per Alice Puppo (Atl. Alessandria) che con il tempo di 15”10 (punti 832) ha preceduto la junior Princilla Nyarko (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che ha corso in 16”05 e Margherita Michelotti (Cus Parma) con 18”95. Nei metri 100 ostacoli allieve, vittoria per Bethany Visioli (Atl. Interflumina E’ Più Pomì) con il tempo di 15”53 e seconda Matilde Bacco (Splendor Cossato) con 16”14.

Nel lancio del martello femminile, primo posto per Agata Gremi (Atl. Brescia 1950) con metri 51,59 (punti 879), seconda Marta Radaelli (Team A Lombardia) con metri 44,75 e terza Sara Allioli (Cus Parma) con metri 44,36 Molto positivo il quinto posto di Nicole Aimi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 41,73 che ha stabilito il primato personale e sesto posto per Elena Filippi (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) con metri 27,03. Primo posto nel lancio del martello Allieve per Evelin Epis (Atl. Bergamo 1959) con metri 52,51, seconda Clelia Corti (Atl. Lecco Colombo Costruz.) con metri 49,42 e terza Chiara Benedettini (Cus Pro Patria Milano) con metri 45,77.

I metri 400 piani hanno visto prevalere Bianca Pizzi (Atl. Lecco Colombo Costruz,) con il tempo di 58”92 (punti 802), seconda Serena Mariani (Bracco Atletica) con il tempo di 1’00”27 e terza Sara Amdouni (Cus Pro Patria Milano) con 1’00”76. La promessa Martina Nigretti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) ha corso in 1’04”77 e l’allieva Ginevra Ghisalberti (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) che ha corso in 1’10”86.

 Nei metri 1.500 piani femminili, primo posto per Susanna Marsigliani (N. Atl. Fanfulla Lodigiani) che con il tempo di 4’44”21 (punti 819) ha preceduto Elisabetta Sisti (Acsi Italia Atletica) con 4’52”74 e Mara Cerini (Atl. Ambrosiana) con 4’56”75. Eva Volpari (Cremona Sportiva Atl. Arvedi) ha corso in 5’40”09 e l’allieva Chiara Esposti (Pol. Spinese) ha corso in 6’36”33.

 

Galleria immagini: 
AllegatoDimensione
Meeting dei Memorial734.71 KB