0372 453362 Via Rosario 25 - 26100 Cremona (Cr)

info@cremonasportiva.it

Avvicinati all'Atletica Leggera, iscriviti alla Cremona Sportiva Atletica Arvedi

Prova l'emozione della corsa, del salto, del lancio e della marcia!

Cremona Sportiva

Multiple Padova: molto bene Dester, Gerevini e Bonetti

 Domenica 12 Gennaio 2020

La prima prova indoor per le prove multiple è andata in scena nel weed end presso l'Impianto al Coperto di Padova dove si sono disputati i Campionati Regionali di Pentathlon e di Eptathlon: per i nostri Atleti era un'importante verifica del lavoro svolto soprattutto in considerazione delle difficoltà incontrate in questa stagione invernale dove oltre alla mancanza di una struttura coperta adeguata si è aggiunta la difficoltà di allenamento sul capo di atletica di Cremona che è al limite di praticabiltà. Diciamo subito che le capacità dei nostri atleti e la loro determonazione hanno prodotto risultati superiori alle aspettattive anche se è inutile nascondere che le maggiori difficoltà si sono verificati nelle gare di salto dove la mancanza di adeguat allenamento dovuto a mancanza di idonee strutture si è sentito. Ma molto positiva è stata la prova di Dario Dester, vincitore della gara Assoluta e che alla sua prima partecipazione all'Eptathlon nella nuova Categoria delle Promesse (U23) ha totalizzato ben 5.406 punti a soli 131 punti dal primato italiano di categoria. Bravissimo Dario soprattutto perchè si è dovuto confrontare con altezze degli ostacoli e pesi degli attrezziche sono totalmente nuovi per lui avendoesordito nel nuovo Categoria: si è aggiudicato i metri 60 piani con ilnuovo primato personale di 7"08 (punti 854), ha vinto il salto in lungo con la misura di metri 7,25 (punti 874), suo primato personale al coperto, secondo postonel getto del peso (kg. 7,260) con metri 11,66 (punti 586), secondo posto anche nel salto in alto con la misura dimetri 1,95 (punti 758), vittoria nei metri 60 ostacoli (alla nuova altezza di mt. 1,06) con il tempo di 8"50 (punti 860), nel salto con l'asta è salito a metri 4,20 (punti 673) e terzo posto nei metri 1.000 piani con il tempo di 2'46"62 (punti 801). Vittoria finale per Dario con punti 5.406 davanti a Riccardo Miglietta (Atl. Vicentina) con punti 4.968 e Matteo Miani (Assidustria Sport Padova) con punti 4.955.
Molto bene anche Sveva Gerevini che si aggiudica la gara del Pentathlon Assoluto Femminile con punti 3.794 che rappresenta la sua seconda prestazione di sempre dopo i 3.904 ottenuti lo scorso anno in occasione della conquista del Titolo Italiani Indoor. Ottimo inizio con la vittoria nei metri 60 ostacoli corsi in 8"88 (punti 935), secondo postonel getto del peso con metri 11,57 (punti 633), da rivedere la prova nel salto con alto chiusa a metri 1,57 (punti 701) così come quella nel salto in lungo dove ha ottenuto il secondo posto con metri 5,51 (punti 703) e vittoria nei metri 800 piani con il tempo di 2'20"11 (punti 822). Vittoria per Sveva con punti 3.794 davanti a Scilla Benussi (Atl. Riviera del Brenta) con punti 3.494 e davanti a Gloria Gollin (Atl. Vicentina)con punti 3.250.
Sorpresa molto positiva nella gara di Eptathlon Juniores dove Roberto Bonetti - alla sua prima esperienza indoor - ha ottenuto il Minimo di Partecipazione ai Campionati italiani di Categoria al coperto totalizzando 4.397 punti. Roberto ha stabilito il primato personale nei metri 60 piani correndo in 7"48 (punti 719), nel salto in lungo ha ottenuto metri 6,45 (punti 686), nel getto del peso metri 9,32 (punti 445), ottimo terzo posto nel salto in alto con il primato personale a metri 1,85 (punti 670), primato personale anche nei metri 60 ostacoli corsi in 9"20(punti 702), quarto posto nel salto con l'asta con metri 3,70 (punti535) e bene nei metri 1.000 corsi in 3'02"54 (punti 640). La stessa gara è stata iniziata anche da Paolo Brighenti che però ha dovuto dare forfait per infortunio dopo la prima giornata: per lui 7"72 nei metri 60 piani, metri 5,44 neisalto in lungo (con infortunio), metri 10,84 nel getto del peso e metri 1,52 nel salto in alto (con ritiro).

Galleria immagini: